Costolette di agnello in pasta sfoglia

Ingredienti per 4 persone

  • 8 costolette (considerando 2 a persona)
  • 2 confezioni pasta sfoglia da 250 g
  • 1 uovo, sale pepe

Per la farcia

  • 250 vitello macinato
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di grana
  • 1 fetta di pancarrè ammollato nel latte e strizzata
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
  • poco aglio
  • panna q.b.

Contorno

  • fagiolini lessati
  • carote lessate
  • nastri di  porro scottato per legare
  • sale
  • pepe
  • 2 cucchiai di olio e.v.o.
  • 1 cucchiaio di senape
  • prezzemolo
  • yogurt circa 300 g

Preparazione:

Battere le costolette e scottarle in padella con poco olio, sale pepe. All’interno devono rimanere rosate. Raffreddare. Asciugare altrimenti il ripieno non aderisce e preparare quest’ultimo unendo gli ingredienti della farcia.

Allineare fagiolini e carote tagliate per il lungo a misura come i fagiolini e legare le verdure a piccoli gruppi con le foglie di porro sbollentate. Servire con salsina di olio, sale, pepe, senape, yogurt, prezzemolo, ben mescolata.

Spalmare  le costolette di farcia.  Appoggiarle sulla pasta sfoglia leggermente tirata, con il coltello praticate un incisione intorno alla costoletta lasciando un bordo sufficiente ad incartare la carne in modo che l’ossicino rimanga fuori. Pennellare con poco uovo e cuocere 8’ a 220°. Servire con le verdure.

Potete fare delle decorazioni con la pasta che avanza, sulle costolette e mettere un cappellino di stagnola sull’ossicino per tenerla in mano senza scottarsi.

Costolette di agnello in pasta sfoglia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *