Arancini di riso

La base di questa ricetta consiste in un normale risotto. Questa vi sarà utile per tante diverse crocchette. Fare sempre un po’ di risotto in più e metterlo in frigorifero. L’indomani aggiungere un paio di uova, (naturalmente a seconda della quantità del riso), del grana e/o verdure avanzate, aromi; preparare delle polpettine, impanare con del pane grattugiato e friggere. Io le preparo anche piccoline da servire con l’aperitivo!

Ingredienti per 5 o 6 pezzi

  • 300 g riso per risotti
  • 30 g di pinoli
  • 80 g fontina
  • 80 g prosciutto cotto
  • 4 uova
  • olio e.v.o.
  • pane grattugiato
  • 30 g  burro
  • grana
  • una cipolla
  • sale
  • olio di arachide per friggere
  • a piacere salsa di pomodoro per condire

Preparazione:

Preparare un risotto. Tritare la cipolla, rosolare con due cucchiai di olio e il burro, unire il riso e portare a cottura con 600 ml di brodo vegetale. Far raffreddare e unire una manciata di grana e 2 uova piccole. Preparare a parte un trito di prosciutto, fontina, pinoli interi. Amalgamare.

Sbattere con un po’ di sale le altre due uova e in un altro piatto mettere abbondante pane grattugiato. Nel cavo della mano porre una grossa cucchiaiata di impasto, schiacciare al centro con un cucchiaino e inserire un poco di ripieno. Chiudere a palla, schiacciare bene con entrambe le mani, passare nell’uovo e nel pane comprimendo bene. Per una riuscita garantita fare questo passaggio due volte. Friggere in olio di arachide profondo fino a doratura. Ideali anche per un picnic,  magari se abbinati ad una insalata mista.

Grandi o piccoli, con ripieni diversi sono sempre belli da vedere!

Arancini di riso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *