TINGA DE POLLO

Ho scoperto da una foto occasionale mandatami da mio figlio che l’aveva preparato, questo piatto delizioso della cucina messicana!

Mi è piaciuto moltissimo  ma ho dovuto adattarlo un po’ alle nostre esigenze soprattutto per quanto riguarda il “chipotle” questo particolare peperoncino affumicato tipico messicano che da noi non è facilmente reperibile ed il “chorizo” una salsiccia anch’essa tipica.

La ricetta comunque non vuole essere uguale a nessun’altra anche perchè prevede carni, verdure e spezie che ognuno può scegliere in base alle preferenze rispettando i requisiti di base.

Ora vi spiego un po’ questo piatto che è molto conviviale, una volta pronto è buono caldo o freddo, con riso basmati o cous cous, speciale per farcire tapas, tortillas o piadine se vi va.

Un intingolo di fagioli neri è l’accostamento più azzeccato e consigliato!

Io l’ho preparato cosi seguendo spunti di alcune ricette, e con quello che avevo in casa.

Prima di tutto ho voluto provare le tortillas usando la polenta istantanea ai cereali e l’esperimento non era male, ho usato:

Ingredienti Tortillas

100 g di polenta

1 cucchiaio di farina

1 cucchiaio di olio di semi

1 presa di sale

Acqua q.b. per ottenere una consistenza abbastanza compatta.

Dopo un po’ di riposo ho tirato le quattro palline formate, tra due fogli di carta forno e le ho cotte qualche minuto in una padella antiaderente aiutandomi con la carta forno e staccandola delicatamente quando iniziano a cuocere.

Ingredienti Tinga de Pollo

2 petti di pollo

4 pomodori sbucciati

1 bicchiere di salsa di pelati a pezzi

2 cipolle affettate finemente

2 peperoni lunghi 

aglio

2 cucchiai di aceto

olio e.v.o.

chimichurri, peperoncino, paprika affumicata, sale, pepe

Preparazione

Qualche ora prima ho cotto il petto di pollo in acqua, dado, cipolla, aglio per un’ora abbondante e l’ho doverosamente raffreddato nel suo brodo per ottenere la morbidezza necessaria.

L`ho scolato conservando il brodo e sfilettato.

Ho messo a rosolare le cipolle, ho aggiunto i pomodori tritati con il peperoncino, il sale, il pepe e poi i pelati, i peperoni e le spezie cuocendo per circa 15′. 

A questo punto ho unito il pollo e un mestolo abbondante di brodo e ho completato la cottura.

Potrete scegliere di asciugare il composto se andrà a farcire piadine o simili oppure tenerlo sugoso se sarà servito con basmati o cous cous.

In entrambi i casi è ottimo e di certo lo rifarete!

TINGA DE POLLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *