Torta mimosa

Ingredienti:

  • 1 pan di Spagna di circa 600 g
  • 1/2 bicchiere di maraschino
  • 1/2 bicchiere di latte

Per la crema:

  • 4 tuorli d’uovo
  • 80 g di zucchero
  • 130 g di farina setacciata
  • mezzo litro di latte intero
  • buccia grattugiata di 3 grossi limoni
  • mezzo litro di panna montata zuccherata

Preparazione:

Si consiglia di preparare la crema e il pan di Spagna il giorno prima dell’assemblaggio.
Preparare la crema: montare i tuorli d’uovo con lo zucchero, unire la farina e scaldare il latte con la buccia grattugiata dei tre limoni. Unire il latte tiepido al tutto e portare a cottura, senza ebollizione, la crema pasticcera fino a che inizia ad addensare. Coprire con un leggero strato di zucchero in superficie per evitare la formazione della pellicina. Una volta ben fredda mescolare la crema con la panna montata con una frusta dal basso verso l’alto per non smontare il composto.
Disporre sul piatto di servizio il pan di Spagna rotondo e con un coltello ben affilato tagliare un disco di circa 2 cm che va messo da parte. Ora scavare il dolce all’interno con delicatezza aiutandosi con un cucchiaio cercando di ottenere una scatola vuota con un bordo di circa 2 cm intorno. Raccogliere e sbriciolare ciò che si è raccolto. Unire latte e maraschino e pennellare con metà dose la scatola di pan di Spagna. Versare metà dose abbondante di crema nel guscio, ricoprire con il coperchio tolto all’inizio girato al contrario. Bagnare con il restate maraschino e latte e spalmare la restante  crema spalmandola anche sui bordi. Infine spolverare le briciole a manciate e con leggerezza su tutto il dolce e far riposare in frigorifero almeno 4 ore.
Questo dolce è stato il mio cavallo di battaglia e tutte le “mie donne” lo conoscono, un po’ elaborato, è vero, ma ne vale le pena!

Torta mimosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *