BISCOTTI VEGANI

Per una colazione priva di sensi di colpa!

Tanti ingredienti e poco lavoro!

DOSE PER CIRCA 30 BISCOTTI

INGREDIENTI:

100 g di polenta  (io ho usato la polenta istantanea ai cinque cereali)

 60 g di zucchero di canna

100 g di farina di ceci

 50 g di farina integrale

 60 g di nocciole tostate tritatissime

 60 g di miele

 60 ml di latte di riso

 60 ml di olio di semi di arachide

 buccia di un limone grattugiata

 mezza bustina di lievito biologico

 mezzo cucchiaino di cannella

 un pizzico di sale

PREPARAZIONE:

Porre nel robot tutti gli ingredienti tenendo i liquidi da versare nel boccale. Impastare.

Dovrete ottenere un impasto simile alla pasta frolla, se fosse troppo morbido o attaccaticcio unire ancora un po’ di farina. Formare una palla e metterla in frigorifero per mezz’ora avvolta nella pellicola.

Disporre un foglio di carta forno infarinato sul tavolo e formare un rotolo omogeneo con la pasta arrotolandolo sul tavolo e  aiutandosi con la carta forno.

Il diametro del rotolo dovrà essere di circa 4 cm.

Tagliare i biscotti a circa 1 cm di spessore (lieviteranno leggermente in altezza), disporre su di una leccarda sempre con carta forno e cuocere 15’ a 170 gradi.

Vorrei precisare la versatilità di questa ricetta nella quale tanti ingredienti possono essere variati a piacere. 

Se riuscite a conservarli la scatola di latta va benissimo, se però li assaggiate con marmellata di arance e mandorle tostate non vi servirà la scatola di latta.

BISCOTTI VEGANI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *