Tortiglione veneziano

Ingredienti:

250 g di farina

110 g di zucchero,

un pizzico di sale

120 g di burro

1 uovo più un tuorlo

per il ripieno:
350 g di mandorle pelate
mezza fialetta di aroma di mandorle
300 g di zucchero
1 uovo
1 albume
1 tuorlo per pennellare

Preparazione:

Preparare la pasta frolla classica con gli ingredienti indicati e mettere in frigorifero a riposare.
Frullare bene le mandorle con lo zucchero e l’aroma unendo l’uovo e l’albume (se necessario trattenere un po’ di albume). Formare un rotolo compatto aiutandosi con la carta forno e mettere anche questo una mezz’ora in frigorifero.
Tirare con il mattarello la pasta frolla aiutandosi con della pellicola disposta sopra l’impasto (ottimo accorgimento per tirare la frolla) e formare un rettangolo che contenga il cilindro di pasta di mandorle.

Ripiegare i bordi verso l’interno, avvolgere la frolla intorno al marzapane e mettere sotto la parte che unisce i bordi appunto. Modellare come una ciambella aperta e spennellare con il tuorlo mescolato. Cuocere a 170° per circa 30’.
Lasciarlo raffreddare senza toccarlo perché molto fragile.
Tra i tanti dolci tipici ho scelto questo da condividere con voi perché mi piace tanto e trovo che l’accostamento del marzapane con la pasta frolla sia perfetto. Un bicchiere di Recioto della Valpolicella lo rende davvero unico!

Tortiglione veneziano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *