TESTAROLI AL PESTO

Una ricetta questa scovata cercando aggiornamenti di piatti della tradizione.

Devo dire che mi era proprio sfuggita, ed è stata una gradevole scoperta che ho il piacere di condividere con chi di voi non la conosce. 

Un piatto ligure che vi permette di fare una pasta in casa in pochissimo tempo, la  potete condire con il pesto, nel rispetto della tradizione, o altro nel rispetto dei vostri gusti personali.

Il nome ” Testaroli” deriva dal tegame in ghisa (che potrete tranquillamente sostituire con  una padella antiaderente) utilizzato per cuocere queste profumate crespelle liguri che in seguito andranno bollite.

Di seguito gli ingredienti per la preparazione del pesto, che potete preparare con largo anticipo e qualche variante:

basilico fresco

pinoli tostati (sostituibili con mandorle sbucciate e tostate)

pasta di aglio o aglio pulito

sale,  pepe

pecorino o parmigiano a piacere

Preparazione:

Frullare gli ingredienti per il condimento e aggiungere solo se necessario qualche cucchiaio di acqua di cottura al momento dell’utilizzo. Tenere la dose abbondante: la userete per uova, patate bollite o riso.

Ingredienti pasta:

per 4/5 persone

250 g di farina setacciata

4 dl di acqua

sale q.b.

2 cucchiai di olio

Preparazione:

Mescolare in una ciotola gradualmente gli ingredienti e cuocere le crespelle versando al centro di una padella antiaderente di circa 20 cm, unta, un mestolino di pastella semiliquida. Roteare la padella e far cuocere girando una volta e colorando leggermente le crespelle. Dovranno essere leggermente più consistenti delle classiche crespelle (circa 2 o 3 mm).

Portare ad ebollizione acqua e sale e cuocere intere o tagliate a losanghe qualche minuto, fino a che salgono a galla. Mescolare con un mestolo forato, scolare e disporre nel piatto a strati con il pesto e il formaggio.

Sono leggerissime e delicate, vorrei davvero che provaste questo piatto, ne vale la pena!

Testaroli al pesto

Portata Primi
Cucina Italian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating