Torta salata al radicchio e capesante

Ingredienti per tortiera diametro 24 cm

Base:

Potete scegliere la base che preferite dalla  brisée alla pasta sfoglia o pasta fillo come ho fatto io in questo caso.

Per la farcia:

3 scalogni tritati

3  grossi cespi di radicchio rosso di Verona

olio e.v.o. q.b.

2 dl di latte

1,50 dl di panna o crema di riso 

3 uova

12 capesante (ho tolto il corallo)

4 cucchiai di parmigiano

noce moscata, sale, pepe

Preparazione:

Con poco olio rosolare gli scalogni con il radicchio, salare e pepare, far asciugare bene e intiepidire dopo aver aggiunto le capesante affettate.

Nel caso si usi la pasta brisée o sfoglia basterà stenderla nella tortiera. 

La sfoglia va bucherellata e, se vogliamo esagerare, per un risultato speciale possiamo spennellare con albume, questo servirà a trattenere l’umidità della verdura che si userà.

La pasta fillo invece andrà spennellata leggermente con olio e disposta in 6  strati nella tortiera, semplicemente uno sull’altro sbordando.

In una ciotola unire le uova, la panna, il latte, il parmigiano, sale, pepe, noce moscata e mescolare accuratamente con la frusta.

Porre sulla pasta fillo il radicchio e versare il composto preparato.

Ripiegare verso l’interno la pasta fillo che sborda e cuocere circa 30’ a 175 gradi.

Diversa e appetitosa!

L’accostamento insolito del radicchio con le capesante la rende idonea e particolare in un antipasto con menù a base di pesce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.